Post-it volanti
La noia non è qualcosa che temiamo e l’inventiva non ci manca

Ormai ho capito di essere stata un esempio per i miei figli e di avergli passato inevitabilmente la curiosità e la creatività e così senza troppi ragionamenti un sabato mattina trovandoci davanti un blocchetto di post-it, scotch di carta colorata e qualche cannuccia ognuno di noi ha messo un’idea e abbiamo inventato un nuovo gioco: i post it volanti.

La preparazione è molto facile: bisogna prendere un post it ed arrotolarlo su una matita tenendo per ultima la parte adesiva così da chiudere il post it diventato un rotolino. Poi bisogna piegare un’estremita’, infilare il post it nel parte piccola della cannuccia e soffiare dentro come fosse una cerbottana.

Il gioco potrebbe fermarsi qui con una gara a chi fa andare il post it più lontano, ma la piccola di casa ha deciso di aggiungere un pezzetto in più e così ha delimitato le piastrelle della sala con lo scotch dei tre colori delle nostre cannucce (rosso, giallo e blu) e l’obiettivo è diventato fare centro nella piastrella del proprio colore.

 

Una volta finito, i bimbi hanno deciso di delimitare il perimetro di altre piastrelle e la sala è diventato un patchwork di colori, o meglio un percorso con sfide di ogni genere, tipo saltarellare su una gamba sulle piastrelle rosse e così via.

Ultimi articoli